Post in evidenza

Bacodaseta: perché il mio blog si chiama così?

Bacodaseta non è un nick o un alias, è il significato del mio cognome. Esiste un paesino sperduto sui colli bergamaschi, piccolo talme...

domenica 25 ottobre 2015

Patatine appetitose aglio e curry





Per accompagnare un qualsiasi secondo piatto, per trasformare un secondo in un piatto unico e completo o senplicemente per dare un tocco appetitoso ecco le sfiziose patate che rendono speciale qualsiasi cosa accompagnino.

Ingredienti:
Patate nella quantità desiderata
Carta forno
Olio e.v.o.
Sale
aglio in polvere
curry in polvere

Tagliate le patate come preferite. Se sono bio potete anche lasciare la buccia, altrimenti pelatele.
Mettele a bagno in acqua fredda affinchè perdano un po' d'amido e poi dopo averle scolate, tamponatele con carta assorbente.
Ora disponetele sulla placca del forno rivestita di carta forno e cospargetele di curry, aglio e sale ( non esagerate con quest'ultimo si puó sempre aggiungere dopo).

Mettetele in forno caldo, toglietele quando saranno dorate.. Che profumo incredibile vero?
State tranquilli che andranno a ruba!



Panna vegetale fatta in casa ovvero doppiapanna



Non chiedetemi perché per la doppia panna ho messo l'immagine del mio cane..ma ditemi : non v'ispira morbidezza, tenerezza..e vi fa pensare anche ad un cappuccino con panna? Ecco!


Ecco qui la panna vegetale piú buona del mondo.

Non prima di aver ascoltato un brano:




Per non impazzire in cucina e nello stesso tempo non dover sempre ricorrere a cibi già pronti bisogna mettere in atto alcune astuzie, una di queste sta nel giocare d'anticipo e organizzarsi.

Per esempio per ottenere questa salsa molto corposa e morbida dal sapore " doppia panna" dovete mettere in ammollo una confezione di anacardi non tostati, per almeno due ore.

Io non so se con il vostro mixer sia possibile ottenere la salsa anche senza metterli prima a bagno, ma la condizione ottimale é quella di farlo.

La tattica prevede quindi che non ci sia ragione per cui non possiate in qualsiasi momento lo decidiate preparare una salsa soddisfacente, di cui facilmente potrete variare il gusto con la vostra fantasia: pensate con una piccola confezione di panna da cucina a quante salsine e salsette potteste preparare.. 

Quindi tenete sempre a disposizione in frigorifero una vaschetta con degli anacardi in ammollo 

 (quando li comprate il cervello deve dirvi: doppia panna!)  serviranno una volta ammorbiditi.

Frullateli con un po di sale e acqua.
Otterrete la desiderata opzione crema alla "doppia panna" : assaggiate la crema che deve risultare liscia e omogenea , tutto dipende dall'ammollo e dal vostro frullatore o mixer.

Ora da qui per accompagnare dei burgher come nella ricetta precedente potreste semplicemente prenderne un po' e aggiungervi del limone o del lime.

Con un'altro pochetto aggiungerete del curry per avere una crema speziata favolosa.

E via di questo passo, scatenate la fantasia, fate i vostri abbinamenti preferiti e poi lasciate un commento qui sotto se vi fa piacere.




Ti ringrazio anche solo per aver letto questo articolo! 





Hamburgher vegetali per tutti






Mentre ascoltate la sua voce, bellissima, grintosa e limpida, lasciatevi trasportare e assaporate il gusto di un hamburger diverso. Non il solito burgher insomma.


Vegetale vuol dire per voi tristezza? Vuol dire cottura noiosa e per ore?
Significa forse immaginarsi davanti a un piatto poco colorato e per nulla appettitoso?

Siccome per me é esattamente l'opposto provate questi sfiziosi hamburgher completamente veg e poi ne possiamo riparlare!
Piaceranno anche ai bambini perciò fate la prova e vi stupiranno!

Tempo di preparazione Max 30 min 
Ingredienti:
1 scatola o un cartone di fagioli cannellini già cotti
2 peperoni grossi medi
1 cipolla grossa
Pane grattato q.b.
Sale q.b.
Prezzemolo fresco 3 rametti
Olio e.v.o

Tritate la cipolla e il peperone. Togliete i fagioli dal cartone e sciacquateli, ora tritate i fagioli ma non completamente : devono rimanere dei pezzi visibili cioé non riduceteli in purea.
Tagliuzzate il prezzemolo o tritatelo, amalgamate bene il tutto e aggiungete il pane grattuggiato finché il composto non sará della giusta consistenza per farne dei burgher.
Salate, se volete pepate.
Ora prendete un taglia pasta possibilmente con pressino: é una piccola utilissima spesa quella del taglia pasta col pressino che vi fará avere sempre impiattamenti da chef!
Formate i vostri hamburgher perfetti, alti due centimentri e tutti uguali che disporrete su una telia da forno su carta forno.
Con questi ingredienti a me ne sono usciti 8.
Date un giro d'olio e.v.o. Sopra ognuno di essi ed infornate a 200 gradi per 15 minuti.

Guardateli, non sono belli? Ricordate che un hamburgher o una polpetta che ha un bell'aspetto sollecita l'appetito molto più di un'ammasso informe sul piatto anche se fosse fatta con gli stessi ingredienti.

Ma non è tutto ora ci vogliono delle salse per finire la presentazione:

Potete usare della ketchup o della salsa chili o barbecue ma provate anche una salsa interamente veg che vi propongo qui, con la sua variante.
Si tratta della salsa che io chiamo doppiapanna senza panna.
Buona domenica a voi!